Questo sito contribuisce alla audience di

Ngo Tat To

scrittore vietnamita (Loc-Ha, provincia di Bac Ninh, 1892-? 1954). Nato in una famiglia di letterati poveri, fu un tipico rappresentante della generazione di scrittori vietnamiti del periodo di transizione tra la cultura tradizionale e quella moderna. Profondo conoscitore della letteratura cinese, scrisse opere di erudizione e tradusse in vietnamita lavori storici e letterari. Fu tra i primi letterati a dedicarsi al giornalismo come collaboratore di diverse riviste. Come romanziere, Ngo Tat To introdusse il tema nuovo della società contadina, dimostrando di conoscerne bene i costumi, le condizioni di vita e la mentalità, tanto che i suoi romanzi mantengono tuttora un valore documentario. Tra le opere principali si possono menzionare: Tat den (1939; La lampada spenta); Leu chong (1941; Capanna e sedia di bambù); Duong Thi, poesie cinesi del periodo T'ang, tradotte in vietnamita; Viet Nam van hoc su (1942; Storia della letteratura del Viet Nam).

Media


Non sono presenti media correlati