Questo sito contribuisce alla audience di

Nicòla (ospodaro di Moldavia e di Valacchia)

Maurocordato, ospodaro di Moldavia e di Valacchia (1670-1730). Dopo esser stato dragomanno della Porta, nel 1708 divenne ospodaro di Moldavia e, tre anni più tardi, di Valacchia. Due volte deposto dal trono e due volte reintegrato, Nicola introdusse la lingua e i costumi greci nelle terre romene e instaurò una splendida vita di corte secondo il modello bizantino; essendo uomo di ampi orizzonti culturali, fondò biblioteche e scrisse l'opera di precettistica morale Dei doveri (1719).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti