Questo sito contribuisce alla audience di

Nicòla da Càsola

poeta italiano (sec. XIV). Notaio a Bologna, quando la città cadde sotto la dominazione viscontea fu costretto a esulare a Ferrara. In lode degli Estensi compose l'Attila, un pesante poema di oltre 37.000 versi, in lingua franco-italiana, dove è già avvenuta la saldatura tra il mondo delle canzoni di gesta e quello dei romanzi cortesi.

Media


Non sono presenti media correlati