Questo sito contribuisce alla audience di

Nicòla di Bartolomèo di Fòggia

scultore italiano attivo in Campania nel sec. XIII. Suo è il pulpito del duomo di Ravello (1272), ricco di mosaici e sculture (tra cui il busto della Mater Ecclesia) legate alla corrente classicheggiante diffusa nella scultura campana dell'epoca, tuttavia ravvivate da un certo moto nervoso e da una spiccata ricerca di individuazione nelle figure.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti