Questo sito contribuisce alla audience di

Niklas von Wyle

umanista svizzero di lingua tedesca (Bremgarten in Aargau ca. 1410-Stoccarda ca. 1478). Segretario municipale a Radolfzell nel 1444, ricoprì successivamente la medesima carica anche a Esslingen dove fu preside di una scuola privata e insegnante di retorica. Ebbe incarichi diplomatici che lo condussero in Italia e gli permisero di entrare in contatto con l'umanesimo italiano. Entusiasta e affascinato dai testi latini, si concentrò sul problema della traduzione dal latino al tedesco tentando di ottenere non solo una buona traduzione ma anche una lingua elegante, basata sui costrutti latini. Realizzò numerose traduzioni di E. S. Piccolomini, G. Boccaccio, Buonaccorso da Montemagno il Giovane, P. Bracciolini e altri, contribuendo notevolmente alla diffusione dell'umanesimo in ambito tedesco.

Media


Non sono presenti media correlati