Questo sito contribuisce alla audience di

Nirvana

complesso rock statunitense formato da Kurt Cobain (Aberdeen 1967-Seattle 1994), Krist Novoselic (Compton, California, 1965) e Dave Grohl (Warren, Ohio, 1969). La meteora dei Nirvana, spenta dal suicidio di K. Cobain, ha attraversato il mondo musicale dei primi anni Novanta in maniera fragorosa. La storia del gruppo ha inizio quando Cobain e Novoselic decidono di suonare insieme, nel 1987, con Aaron Burckard alla batteria, si esibiscono per la prima volta con il nome di Nirvana ed effettuano le prime incisioni. Il primo disco, Bleach, viene pubblicato due anni più tardi da un piccola etichetta, ma il suo successo attira ben presto sui Nirvana l'attenzione delle majors del disco. Nel 1990, Dave Grohl entra a far parte del gruppo e nel 1991, esce con la Geffen Records Nevermind, la cui tiratura viene però a 50.000 esemplari. Il disco, andato esaurito in pochi giorni, viene considerato da molti critici una delle pietre miliari del rock. Seguono poi Incesticide (1992) e In Utero (1993), che segnano la definitiva consacrazione dei Nirvana Nel novembre 1993, il gruppo si esibisce per la MTV in un concerto della serie unplugged e, nel marzo 1994, a Monaco di Baviera, suona in quello che sarà il suo ultimo concerto. Dopo poco più di un mese, infatti, K. Cobain si toglie la vita nella sua casa di Seattle. La carriera discografica dei Nirvana ha avuto però due importanti appendici: la pubblicazione del concerto registrato per la MTV, Unplugged (1994), e quella di una raccolta di 16 brani registrati nel corso di varie esibizioni tenute fra il 1989 e il 1994, From the Muddy Banks of the Wishkah (1996).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti