Questo sito contribuisce alla audience di

Nora, Eugenio de-

poeta spagnolo (Zacos, León, 1923). Nel 1944 fondò con V. Crémer la rivista Espadaña, propugnante una poesia di contenuto sociale, in cui fosse tenuto presente il dramma dell'uomo e la sua crisi esistenziale. Tra i suoi libri di versi si ricordano: Cantos al destino (1945), Amor prometido (1946), Contemplación del tiempo (1947), Siempre (1953), España, pasión de mi vida (1954). È inoltre autore dell'apprezzato saggio La novela española contemporánea, 1898-1927 (1958; Il romanzo spagnolo contemporaneo).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti