Questo sito contribuisce alla audience di

Notacantifórmi

sm. pl. [sec. XIX; da noto-+greco ákantha, spina+-forme]. Ordine (Notacanthiformes) di Osteitti detti anche Eteromi e anguille spinose per il loro corpo allungato e la pinna dorsale formata da soli raggi spinosi. Le pinne pettorali, come le ventrali, sono bene sviluppate; alcuni posseggono una spina, tra le rughe della cute, agli angoli della bocca. Sono diffusi un po' in tutti i mari a grande profondità. Comprende poche famiglie, delle quali la principale è quella dei Notacantidi cui appartiene il notacanto dalle sei spine (Notacanthus sexspinis) degli oceani Indiano e Pacifico; lungo sino a 50 cm, è bruno-scuro con labbra e spine nere.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti