Questo sito contribuisce alla audience di

Nottiliònidi

sm. pl. [dal latino nox noctis, notte+(vesper)tilío, pipistrello]. Famiglia (Noctilionidae) di Chirotteri del sottordine dei Microchirotteri, comprendente il solo genere Noctilio e due specie, del Messico e del Sudamerica. I Nottilionidi hanno grandi orecchie appuntite, ali lunghe e strette e una coda molto ben sviluppata. Il genere Noctilio comprende 2 specie: la principale è Noctilio leporinus, detto pipistrello pescatore, lungo 10-13 cm, diffuso dal Messico all'Argentina settentrionale. Vive in colonie di decine di capi e si rifugia in cavità naturali presso laghi e corsi d'acqua. Cattura anche pesci e per trasportarli in volo li ripone in apposite tasche guanciali. Noctilio labialis è invece insettivoro.

Media


Non sono presenti media correlati