Questo sito contribuisce alla audience di

Nouadhibou

città (88.313 ab. nel 1996) della Mauritania, capoluogo della regione di Dakhlet Nouadhibou, sulla baia del Levriero, nella sezione orientale della penisola di Capo Bianco. È il principale porto commerciale e peschereccio del Paese, favorita dalla realizzazione della ferrovia (652 km) che la unisce a F'Dérick. Attraverso questa linea vengono avviati all'esportazione i minerali di ferro estratti nella regione di F'Dérick e quelli di rame provenienti da Akjoujt. É sede di un'acciaieria, di zuccherifici e di un impianto per la dissalazione dell'acqua marina. Aeroporto internazionale. Già Port-Étienne.

Media


Non sono presenti media correlati