Questo sito contribuisce alla audience di

Nouvelle critique

(francese, Nuova critica). Movimento di critica letteraria sorto in Francia negli anni Cinquanta del XX secolo per rinnovare la vecchia tradizione con l'apporto di diverse discipline. Raymond Picard nel 1964 con il saggio Nouvelle critique ou nouvelle imposture (1965) critica gli eccessi di alcuni orientamenti, tra cui il dogmatismo soggettivistico di R. Barthes o la psicocritica di J. P. Weber, con lo scopo di rivalutare la critica di stampo universitario. Dopo le risposte di Barthes (Critique et vérité, 1966) e di Weber (Néo-critique et paléocritique?, 1966), la presa di posizione di S. Doubrovsky (Pourquoi la nouvelle critique?, 1966) ha teso a conciliare i valori e gli obiettivi di queste critiche.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti