Questo sito contribuisce alla audience di

Nowosjolow, Konstantin Sergejewitsč

fisico russo, naturalizzato inglese (Nižnij Tagil, provincia di Sverdlovsk, 1974). Insegna e lavora all'università di Manchester nel campo delle nanotecnologie. Insieme al suo collega A. Gejm, ha ricevuto il premio Nobel per la fisica (2010), grazie alle innovative sperimentazioni su materiale bidimensionale, chiamato grafene.

Media


Non sono presenti media correlati