Questo sito contribuisce alla audience di

Nut

dea-cielo dell'antica religione egizia. In Egitto il Cielo era antropomorficamente concepito come una donna, la Terra invece come un essere maschile; pertanto la coppia cosmogonica Cielo-Terra, rinvenibile in questa funzione anche presso altre religioni, risulta composta in Egitto da un Cielo-madre e da una Terra-padre. Nut era raffigurata come una donna dal corpo cosparso di stelle, inarcato sulla terra o come una vacca che regge sul corpo la barca del sole.

Media


Non sono presenti media correlati