Questo sito contribuisce alla audience di

OAS (organizzazione clandestina)

sigla di Organisation de l'Armée Secrète (Organizzazione dell'esercito segreto), organizzazione clandestina francese, di estrema destra, con carattere paramilitare, operante ad Algeri dal 1961 per impedire con azioni terroristiche il riconoscimento dell'indipendenza algerina. Diretta dai generali Challe, Zeller, Salan e Jouhaud e da J. Soustelle, svolse un'intensa attività eversiva in Algeria e nel territorio metropolitano fino agli accordi di Évian e alla soluzione della questione algerina (1962). Ebbe successivamente dei legami con il CNR (Consiglio Nazionale della Resistenza) di G. Bidault.

Media


Non sono presenti media correlati