Questo sito contribuisce alla audience di

Omobòno

santo (m. Cremona 1197). Mercante, sposato e senza figli, ebbe modo di dedicarsi alle opere di carità, aiutando i poveri, i derelitti e i traviati. Dopo la sua morte gli furono attribuiti numerosi miracoli. Patrono dei negozianti e dei sarti. Festa il 13 novembre.

Media


Non sono presenti media correlati