Questo sito contribuisce alla audience di

Onsager, Lars

chimico norvegese naturalizzato statunitense (Oslo 1903-Coral Gables, Florida, 1976). Trasferitosi (1928) negli USA, in qualità di coordinatore di ricerca alla Brown University, dal 1945 insegnò chimica teorica all'Università di Yale. Il suo nome è legato alla scoperta (1931) delle relazioni di reciprocità valide nell'ambito della termodinamica dei processi irreversibili; tale scoperta gli valse il conferimento, nel 1968, del premio Nobel per la chimica. Espose inoltre una teoria generale della conduzione elettrica e della diffusione.

Media


Non sono presenti media correlati