Questo sito contribuisce alla audience di

Orbìlio Pupillo, Lùcio

(latino Lucíus Orbilío Pupillus), grammatico latino (n. Benevento 112 a. C.). Maestro di grammatica a Roma, ebbe tra i suoi allievi anche Orazio che lo ricorda come plagosus perché faceva uso della sferza. Per la severità dei suoi metodi fu osteggiato dai genitori e dai colleghi contro i quali indirizzò il libello satirico dal titolo incerto Molto stolto (Perialogos) o L'addolorato (Perialges).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti