Questo sito contribuisce alla audience di

Ostana

comune in provincia di Cuneo (64 km), 1250 m s.m., 16,98 km², 79 ab. (ostanesi), patrono: san Claudio (6 giugno).

Centro dell'alta valle del Po, esteso alla sinistra del fiume, sulle pendici meridionali della punta d'Ostanetta; sede comunale è Villa. Appartenne ai signori di Borge, passò quindi ai marchesi di Saluzzo (1250), che lo cedettero ai Savoia nel 1363. Nel 1790 un'epidemia di peste uccise gran parte della popolazione.La parrocchiale di San Claudio (sec. XVII), rimaneggiata nel 1925-35, conserva l'abside della fabbrica originaria.§ L'agricoltura produce patate e cereali; è praticato l'allevamento bovino. Altre risorse provengono dallo sfruttamento dei boschi, ma soprattutto dal turismo estivo (escursioni a Punta Ostanetta e al monte Frioland).

Media


Non sono presenti media correlati