Questo sito contribuisce alla audience di

Osteoglòssidi

sm. pl. [da osteo-+greco glṓssa, lingua]. Famiglia (Osteoglossidae) di Osteitti dell'ordine dei Clupeiformi viventi nelle acque dolci di America, Asia, Africa e Australia. Sono distinti da corpo massiccio e robusto, coperto da grosse squame molto spesse, che si assottiglia nella parte posteriore, terminando con una caudale piccola e arrotondata; hanno testa piccola con ossa dermiche del cranio fortemente scolpite. Caratteristica fondamentale è la presenza di numerosi denti sulla lingua, sostenuta a sua volta da una parte ossea robusta tanto che è usata dagli indigeni come raspa. I generi più noti sono Heterotis e Arapaima.

Media


Non sono presenti media correlati