Questo sito contribuisce alla audience di

Ostermann, Heinrich Johann Friedrich

(in russo Andrej Ivanovič Osterman). Uomo politico russo (Bochum 1686-Berëzov, Siberia, 1747). Figlio di un pastore luterano tedesco, si recò in Russia nel 1704 e ben presto entrò nelle grazie di Pietro il Grande. Caterina I lo nominò membro del Supremo Consiglio Segreto; la zarina Anna apprezzandolo per la sua onestà, lo creò ministro e gli affidò successivamente (1731-40) le redini del governo. Ma dopo il colpo di stato di Elisabetta (25 novembre 1741) e la conseguente ventata antitedesca, fu esonerato da ogni incarico, arrestato e condannato a morte. Graziato, fu esiliato in Siberia.

Media


Non sono presenti media correlati
. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->