Questo sito contribuisce alla audience di

Osthoff, Hermann

linguista tedesco (Billmerich, Vestfalia, 1847-Heidelberg 1909). Professore nell'Università di Heidelberg, fu uno dei fondatori dell'indirizzo linguistico neogrammatico; di grande rilievo sono alcuni suoi contributi nel campo della fonetica indeuropea, e in primo luogo la ricostruzione della liquida vibrante in funzione vocalica e la definizione dell'abbreviamento di vocali lunghe davanti ai suoni i, u, r, l, n, m seguiti da consonante (legge di Osthoff). Opere principali: Forschungen in Gebiete der indogermanischen nominalen Stammbildung (1875-76; Ricerche sulla formazione dei temi nominali indeuropei); in collaborazione con K. Brugman Morphologische Untersuchungen auf dem Gebiete der indogermanischen Sprachen (1878-1910; Ricerche morfologiche sulla formazione delle lingue indeuropee).

Media


Non sono presenti media correlati