Questo sito contribuisce alla audience di

Othón, Manuel José

scrittore messicano (San Luis Potosí 1858-1906). Avvocato, collaboratore di diversi periodici, scrisse lavori teatrali privi di autentiche qualità drammatiche (El último capítulo, 1905, L'ultimo capitolo), che seguono lo schema tradizionale di Echegaray e di Ventura de la Vega, e opere narrative (tra cui i racconti del terrore), ma fu soprattutto poeta. I suoi versi (Poesías, 1880, Poesie; Poemas rústicos, 1902, Poemi rustici), di forma essenzialmente classica, sono pervasi da un profondo sentimento della natura messicana con la quale Othón giunge a identificarsi (Himno de los bosques, Inno ai boschi).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti