Questo sito contribuisce alla audience di

Ottóne IV (imperatore)

di Brunswick, imperatore del Sacro Romano Impero (Argentan, Orne, 1182-Harzburg 1218). Figlio di Enrico il Leone duca di Baviera e di Matilde d'Inghilterra, nel 1198 fu eletto re di Germania e dei Romani dai principi guelfi del basso Reno, in opposizione a Filippo di Svevia di parte ghibellina, e fu riconosciuto da Innocenzo III nel 1201 (Convenzione di Neuss). Morto Filippo di Svevia (1208), Ottone IV fu incoronato nel 1209 imperatore da Innocenzo III. Ma, nonostante la solenne riconferma degli impegni assunti con la Convenzione di Spira (1209) a favore dei domini pontifici, Ottone IV rivendicò subito una serie di diritti in Italia e addirittura la corona di Sicilia. Scomunicato (1210) e deposto (1211) da Innocenzo III, gli fu contrapposto il figlio di Enrico VI di Svevia, Federico II. Ottone IV tentò di recuperare il potere con l'aiuto dello zio Giovanni Senza Terra re d'Inghilterra, ma fu sconfitto da Filippo II Augusto re di Francia, alleato di Federico II, a Bouvines (presso Lilla) nel 1214, e nel 1215 si ritirò nei propri feudi sassoni.

Media


Non sono presenti media correlati