Questo sito contribuisce alla audience di

Owen, Wilfred

poeta inglese (Oswestry, Shropshire, 1893-fronte francese 1918). Fu ucciso poco prima dell'armistizio, senza poter completare la sua raccolta di poesie sulla guerra, che fu pubblicata nel 1920 a cura dell'amico Siegfried Sassoon (Collected Poems). Owen iniziò la carriera poetica sotto l'influenza di Keats, ma l'esperienza della guerra e la sua conoscenza dei poeti francesi moderni lo portarono a un superamento del romanticismo e del decadentismo conferendo alla sua poesia una musicalità e un tono del tutto moderni, dovuti sia alle innovazioni metriche nel campo dell'assonanza sia all'immediatezza e sobrietà delle immagini.

Media


Non sono presenti media correlati