Questo sito contribuisce alla audience di

Pàolo Emìlio, Lùcio (console)

(latino Lucíus Aemilíus Paulus). Console romano nel 219 a. C., diresse con successo le operazioni militari della II guerra illirica contro Demetrio di Faro. Fu accusato insieme al collega Marco Livio Salinatore di peculato, ma venne assolto. Console nel 216, condusse con Gaio Terenzio Varrone la battaglia di Canne contro Annibale: la tradizione letteraria, filosenatoria, addossò la responsabilità della disfatta all'imprudenza e temerarietà del plebeo Varrone, i critici moderni hanno però rivisto questa versione e addossano una parte di colpa anche a Paolo Emìlio Lucio, che cadde sul campo di battaglia.