Questo sito contribuisce alla audience di

Pèlla (antica città della Macedonia)

(greco Pélla). Antica città della Macedonia; sostituì Aigai come capitale del regno da Archelao (400 a. C.) al 146, quando fu rimpiazzata da Tessalonica. Nel sec. IV a. C. era una grande e prospera città; vi si svolsero i negoziati di pace tra Atene e Filippo (346). Vi nacque Alessandro Magno. In età romana fu stazione della Via Egnatia e colonia. § Gli scavi archeologici hanno consentito l'individuazione dell'area della città, la cui organizzazione urbanistica è nota soprattutto per quanto riguarda la zona centrale, dove si sono scoperti sontuosi edifici a più piani, circondati da lunghe strade. Le scoperte più interessanti sono costituite da alcuni mosaici pavimentali (scena di caccia al leone; Dioniso su una pantera) importanti sia per la loro datazione alta (sec. IV-III a. C.), sia per la tecnica usata: sono formati infatti con ciottoli naturali a pochi colori e le figure sono contornate con sottili strisce di piombo o terracotta.

Media

Pella.