Questo sito contribuisce alla audience di

Pèrti, Giàcomo Antònio

compositore italiano (Crevalcore, Bologna, 1661-Bologna 1756). Maestro di cappella in S. Petronio dal 1696 alla morte, esercitò una profonda influenza sulla vita musicale di Bologna. Accademico filarmonico, amico di padre Martini, ebbe tra i suoi allievi Torelli, G. B. Martini, Jacchini, Manfredini, D. Gabrielli. Compose diversi oratori che aprirono la tradizione dell'oratorio bolognese, cantate, messe, altra musica sacra e oltre venti opere liriche. La sua produzione occupa un posto di rilievo nella storia della musica vocale barocca in Italia.

Media


Non sono presenti media correlati