Questo sito contribuisce alla audience di

Pacino, Al

(Alfredo James). Attore cinematografico statunitense di origine italiana (New York 1940). Antieroe intenso e suggestivo o interprete di figure di gangster complesse e tormentate del cinema statunitense, si è imposto sullo schermo nei film di J. Schatzberg (Panico a Needle Park, 1970, e Lo spaventapasseri, 1972), nella serie del Padrino di F. F. Coppola (1972, 1974, 1990), nelle opere di S. Lumet (Serpico, 1973, e Quel pomeriggio di un giorno da cani, 1975). Ha interpretato inoltre Un attimo, una vita (1977) di S. Pollack, Cruising (1980) di W. Friedkin, Scarface (1983) e Carlito's Way (1993) di B. De Palma, Revolution (1985) di H. Hudson, Dick Tracy (1989) di W. Beatty, Americani (1991) di J. Foley Con Scent of a Woman (Profumo di donna, 1993) di M. Brest, libero adattamento dal soggetto dell'omonimo film (1971) di D. Risi, ha vinto il premio Oscar come miglior attore. Dopo aver ricevuto un Leone d'oro alla carriera nel 1994, nel 1995 è apparso assieme a R. De Niro in Heat (La sfida); del 1997 sono Donnie Brasco di M. Newell e L'avvocato del diavolo di T. Hackford, del 1999 sono Ogni maledetta domenica di O. Stone e Insiders-Dietro la verità di M. Mann, del 2002 è Simone, di A. Niccol. Nel 1996 ha debuttato come regista in Looking for Richard (Riccardo III. Un uomo, un re), documentario dedicato alla messa in scena del testo shakespeariano. Nel 2003 ha interpretato La regola del sospetto, nel 2004 Il mercante di Venezia, nel 2005 Rischio a due e nel 2007 Ocean's Thirteen. L'attore è tornato a recitare con R. De Niro nel film poliziesco Sfida senza regole (2008), in cui i due interpretano una coppia di detective.