Questo sito contribuisce alla audience di

Paflagònia

(greco Paphlagonía; latino Paphlagonía). Regione storica dell'Asia Minore, tra la Bitinia a W, la Galazia a S e il Ponto a E, e affacciata a N al Mar Nero (Ponto Eusino). § Ricordata nell'Iliade per il suo re Pilemene, fu alleata dei Troiani, ricevette in età arcaica alcuni insediamenti greci ed entrò a far parte poi dell'Impero persiano. Dopo Alessandro, ebbe varie vicende sotto i Diadochi e divenne indipendente nel 281. Cercò, nel corso del sec. II, di sottrarsi al predominio sia dei Romani sia dei suoi vicini, i regni del Ponto e della Bitinia. La sua spartizione tra Nicomede di Bitinia e Mitridate Eupatore del Ponto fu una delle cause delle guerre mitridatiche. Divenuta romana, fu spartita tra le province di Galazia e del Ponto-Bitinia; con Diocleziano, fu provincia autonoma.