Questo sito contribuisce alla audience di

Pagalu

isola (17 km²; 2006 ab.) del golfo di Guinea (oceano Atlantico), facente parte della Guinea Equatoriale. Posta all'estremità sudoccidentale di una dorsale vulcanica sottomarina, è caratterizzata dalla presenza di alcuni coni vulcanici, ma la sua morfologia non raggiunge altitudini elevate, infatti sfiora appena i 750 m con il monte Santa Mina. La popolazione, del ceppo Bubi, si concentra nel porto di San Antonio de Palé e nei villaggi costieri e si dedica alla pesca, all'agricoltura e allo sfruttamento della foresta tropicale. Pagalu fu scoperta il 1º gennaio 1471 dai navigatori portoghesi Santarem ed Escibar, che la chiamarono Do Anno Bon. Fino al 1973, Annobón.