Questo sito contribuisce alla audience di

Pago del Vallo di Làuro

comune in provincia di Avellino (30 km), 130 m s.m., 4,76 km², 1728 ab. (paghesi), patrono: sant’ Antonio (13 giugno).

Centro situato allo sbocco del Vallo di Lauro, nella pianura nolana. Di origine controversa, fece parte del feudo di Lauro e ne seguì le vicende. In località Pernosano, su un tempio romano, è la chiesa dell'Assunta: preromanica, ma rifatta nel 1655, conserva tracce di affreschi coevi all'edificio primitivo ed elementi lapidei romani. § All'agricoltura (frutta, ortaggi, noci e nocciole) si affianca l'artigianato della pietra e del legno.

Collegamenti