Questo sito contribuisce alla audience di

Palacký, František

storico e uomo politico ceco (Hodslavice, Moravia, 1798-Praga 1876). Nel 1827 fondò la Rivista del museo di Boemia a Praga e nel 1829 divenne storiografo dei Paesi cechi. Le numerose opere monografiche, tra cui Sussidi per la conoscenza degli ordinamenti provinciali del regno di Boemia (1831), e le molte edizioni preludono e si affiancano alla fondamentale Storia della nazione ceca nella Boemia e nella Moravia (1836, 5 vol., il primo in tedesco, Geschichte von Böhmen, e dal 1848 in ceco con trad. ted.). Dopo il 1840 Palacký guidò la lotta politica per assicurare l'indipendenza ceca pur, inizialmente, nell'ambito di una federazione asburgica. Dal 1848 presidente del Congresso slavo a Praga, fu deputato del primo Parlamento austriaco e membro della Camera dei signori.