Questo sito contribuisce alla audience di

Palagiano

comune in provincia di Taranto (25 km), 39 m s.m., 69,15 km², 15.815 ab. (palagianesi), patrono: san Rocco (domenica successiva al 16 agosto).

Centro posto nella pianura costiera, che si affaccia nel mar Ionio. Fondato all'inizio del sec. XII dai profughi di Mottola, seguì sempre le vicende di Taranto e fu feudo, tra gli altri, dei Caracciolo. § La chiesa madre, dedicata all'Annunziata, risale al Settecento e si presenta in uno stile di transizione, che accoglie elementi barocchi e neoclassici: conserva del Settecento una statua del Cristo Risorto in legno (di scuola napoletana) e un pregevole organo. § L'agricoltura produce ortaggi, frutta (soprattutto agrumi), olive, frumento e uva da vino (aleatico di Puglia DOC); l'industria opera nei settori alimentare, dei materiali da costruzione e della lavorazione del legno e dei metalli. Importante è il turismo balneare.