Questo sito contribuisce alla audience di

Palma di Cesnòla, Luigi

uomo politico e archeologo naturalizzato statunitense (Rivarolo Canavese 1832-New York 1904). Ufficiale dell'esercito sardo, prese parte alla guerra di Crimea e alla seconda guerra d'indipendenza. Nel 1860 si recò negli Stati Uniti, dove insegnò alla Scuola militare di New York e prese parte, tra l'altro, alla guerra di Secessione. Nel 1865 venne nominato console nordamericano a Cipro e svolgendo questa missione ebbe modo di dedicarsi a ricerche archeologiche che fruttarono reperti di grande interesse, raccolti per sua volontà nel Metropolitan Museum di New York. La fama che acquistò grazie alle sue ricerche archeologiche gli valse nel 1879 la nomina a direttore dello stesso Metropolitan Museum.