Questo sito contribuisce alla audience di

Pamèla o la Virtù ricompensata

(Pamela or Virtue Rewarded), romanzo epistolare di S. Richardson, pubblicato nel 1741. Prototipo del genere sentimentale, racconta sotto forma di lettere, scritte dall'eroina Pamela Andrews, servente presso un'aristocratica famiglia londinese, ai familiari, le peripezie che essa incontra nella strenua difesa della sua virtù insidiata dal giovane conte di Belfort. Alle minacce e agli intrighi di questo Pamela risponde con la forza delle lacrime e della morale spicciola; il giovane signore, commosso e redento, la condurrà all'altare. Il trionfo di Pamela è quello di una femminilità che conosce le sue armi, è il trionfo della virtù il cui premio terreno è l'avanzamento sociale: la morale borghese si impone alla rilassatezza aristocratica.

Collegamenti