Questo sito contribuisce alla audience di

Pantoja de la Cruz, Juan

pittore spagnolo (Valladolid 1553-Madrid 1608). Allievo di Sanchez Coello, fu pittore ufficiale di Filippo II e successivamente di Filippo III. Dedicatosi prevalentemente alla ritrattistica aulica dei personaggi della corte, ne assecondò il gusto per la rappresentazione sfarzosa e meticolosa (Filippo II, Escorial; Infanta Maria, Vienna, Kunsthistorisches Museum). Nelle poche opere di soggetto religioso seguì i modelli del tardomanierismo internazionale (Nascita della Vergine, Madrid, Prado).