Questo sito contribuisce alla audience di

Paragóne

mensile d'arte e di letteratura fondato da Roberto Longhi a Firenze nel 1950; in origine, presentava alternativamente un numero di letteratura e uno di arte. La serie di arte fu curata personalmente dal fondatore fino alla sua morte (1970). La serie letteraria fu redatta agli inizi da un comitato formato da A. Banti, A. Bertolucci, P. Bigongiari, A. Noferi; nel corso degli anni ha subito frequenti variazioni, sempre guidate da personalità autorevoli come, per esempio, C. Garboli. Di indirizzo antologico, la rivista ha sempre favorito un aperto incontro di esperienze, rifiutando però ogni preconcetto sperimentalismo. Merito di Paragone è di aver scoperto autori nuovi (Bassani, Fenoglio, Pasolini, Volponi, Arbasino). Dal 1995 la rivista si è scissa in due serie, una letteraria e una artistica.