Questo sito contribuisce alla audience di

Passariano

frazione del comune di Codroipo (provincia di Udine). Vi sorge la grandiosa villa Manin, eretta verso la metà del Seicento. Ristrutturata profondamente nella prima metà del Settecento, appartenne a Ludovico Manin, ultimo doge di Venezia. Il corpo centrale a tre piani, ornato da statue, è circondato da due barchesse simmetriche; all'interno si trovano una sala con affreschi di L. Dorigny (1708), la sala Manin, con i cimeli del casato, e l'armeria con pezzi rari (sec. XV-XVIII). Napoleone vi soggiornò nel 1797, durante le trattative che portarono alla Pace di Campoformido, e vi fece eseguire dei lavori che ne trasformarono l'aspetto architettonico. Seriamente danneggiata durante la prima guerra mondiale e in seguito trascurata, fu acquistata negli anni Settanta dalla regione che ne avviò il restauro. La villa ospita il Museo delle carrozze, con vetture settecentesche e ottocentesche, e il Centro Regionale di Catalogazione e di Restauro dei Beni Culturali, cui si collega l'attività della scuola regionale di restauro; negli ambienti della villa si svolgono inoltre mostre temporanee e manifestazioni culturali.