Questo sito contribuisce alla audience di

Pavlodar (provincia)

provincia (124.800 km²; 943.600 ab. secondo una stima del 1995; capoluogo Pavlodar) del Kazahstan. Si estende nel settore nordorientale del Kazahstan, al confine con la Russia; prevalentemente pianeggiante, si eleva a SW nelle alture del Kazahstan ed è attraversata dal fiume Irtyš. Risorse economiche sono l'agricoltura, l'allevamento e lo sfruttamento del sottosuolo (carbone, salgemma, oro); le industrie (chimiche, metallurgiche, meccaniche, alimentari) sono ubicate nel capoluogo e nei centri di Ekibastuz ed Ermak.