Questo sito contribuisce alla audience di

Pavlova, Tatiana

regista e attrice teatrale di origine russa naturalizzata italiana (Belopavlovič, Ucraina, 1896-Grottaferrata 1975). Affermatasi in patria, emigrò nel 1921 in Italia, dove costituì (1923) una compagnia, di cui fu anche regista e direttrice, destinata soprattutto alla presentazione di opere contemporanee. L'impegno artistico e l'assoluto anticonformismo risultarono evidenti nelle numerose e prestigiose regie firmate nel corso del suo lungo capocomicato (fino al 1951). Insegnante di regia all'Accademia d'Arte Drammatica (1935-38), dal 1953 si dedicò soprattutto alla regia lirica e televisiva.

Media


Non sono presenti media correlati