Questo sito contribuisce alla audience di

Peacock, George

matematico e logico inglese (Denton 1791-Ely 1858). Uno dei fondatori (1812) della “Società analitica” di Cambridge, la sua opera si inquadra nel movimento di rinnovamento che caratterizzò lo studio dell'algebra nella prima metà del sec. XIX in Inghilterra. Distinse due tipi di algebra: quella aritmetica e quella simbolica; la prima, derivante dall'uso di simboli e segni per denotare numeri e operazioni, è limitata dalla loro stessa interpretazione, cosa come in aritmetica, mentre nell'algebra simbolica i simboli hanno rappresentazioni e valori illimitati. Peacock contribuì anche alla diffusione nel suo Paese della notazione leibniziana e alla rinascita dell'analisi.

Collegamenti