Questo sito contribuisce alla audience di

Pelasgi

(greco Pelasgói; latino Pelasgi). Popolazione leggendaria nota già ad Omero e di cui parlano Ecateo, Erodoto e Tucidide, localizzata in varie zone del Mediterraneo e in particolare in Grecia (Attica, Tessaglia, Argo), nelle isole dell'Egeo (Creta, Lemno), in Tracia, in Italia. Gli antichi erano divisi tra coloro che consideravano i Pelasgi barbari preelleni migrati in Grecia da settentrione o da oriente e coloro che li consideravano autoctoni, antenati degli Ateniesi. La realtà storica dei Pelasgi e la loro origine etnica (greca o mediterranea-preellenica) è oscura e fonte, tuttora, di discussione tra i moderni (Meyer, Pareti, Weizsäcker). In età periclea questo popolo fu assunto come simbolo politico dalla giovane democrazia ateniese.