Questo sito contribuisce alla audience di

Pellène

(greco Pellenḗ). Antica città della Grecia, nell'Acaia, ai piedi del versante nordorientale del monte Cillene. In lotta con Sicione nei sec. VII e VI a. C., fu alleata di Sparta nella guerra del Peloponneso; al tempo di Alessandro Magno era governata dall'atleta Cherone; fece poi parte della Lega Achea sino alla conquista romana. I resti della città, di cui Pausania ricorda numerosi monumenti (templi di Atena con statua crisoelefantina di Fidia, di Dioniso Lampter, di Apollo Theoxenios e un importante ginnasio) sono a 600 m di altezza presso l'odierna Zugra (Xilokastro).