Questo sito contribuisce alla audience di

Pennadòmo

comune in provincia di Chieti (68 km), 430 m s.m., 11,33 km², 358 ab. (pennadomesi), patrono: san Lorenzo (10 agosto).

Centro posto sul versante sinistro della media valle del fiume Sangro. Il paese, chiamato Penna in Domo e Penna de Homine in documenti del Trecento, appartenne, intorno al Mille, alla famiglia dei Borrelli e fu incluso nei domini feudali di Torricella Peligna, Taranta Peligna e Pizzoferrato.§ L'economia è di tipo agricolo (cereali, patate e uva) e silvo-pastorale.

Media


Non sono presenti media correlati