Questo sito contribuisce alla audience di

Perov, Vasilij Grigorevič

pittore russo (Tobolsk 1833-Mosca 1882). Tra i più autorevoli esponenti del gruppo degli Ambulanti, sin dalle prime opere aderì alla corrente del realismo, volto alla protesta e alla denuncia sociale (Arrivo dell'ispettore di polizia; Sermone al villaggio, Mosca, Galleria Tretjakov). Negli ultimi anni della sua attività allentò l'impegno sociale dedicandosi piuttosto a temi storici e religiosi. Fra le sue opere si annoverano anche numerosi ritratti, improntati a un fine psicologismo (Ostrovskij, 1871; Dostoevskij, 1872).