Questo sito contribuisce alla audience di

Perrucchétti, Giusèppe

generale italiano (Cassano d'Adda 1839-Cuorgnè, Torino, 1916). Dopo essere stato insegnante di geografia alla Scuola superiore di guerra, fu comandante delle divisioni di Firenze e di Milano. Nel 1908, già a riposo, fu chiamato a far parte della commissione d'inchiesta per l'esercito. È soprattutto noto per aver promosso l'istituzione (1872) del corpo degli alpini. Nel 1914 fu nominato senatore.