Questo sito contribuisce alla audience di

Perry, Frank

regista cinematografico statunitense (New York 1930-1992). Portato all'intimismo e alla psicologia, esordì con David e Lisa (1963), tenera e amara vicenda d'amore tra una giovane coppia di malati mentali, sceneggiata, come i film successivi, dalla moglie Eleanor (m. 1981). Si segnalano anche Trilogy (1969) da T. Capote, Diario di una casalinga inquieta (1970), un western duro e scarno sulla figura di Doc Holliday, Mammina cara (1981), tratto dal libro di memorie della figlia adottiva di Joan Crawford, e Monsignore (1982), un apologo sulla trasgressione. Altri film che si ricordano sono: Posizioni compromettenti (1984), Hello Again (1988).