Questo sito contribuisce alla audience di

Pescosansonésco

comune in provincia di Pescara (47 km), 570 m s.m., 18,46 km², 556 ab. (pescolani), patrono: san Giovanni Battista (24 giugno).

Centro esteso sulle pendici del monte Picca, nell'alto bacino del fiume Pescara; sede comunale è Pescosansonesco Nuovo. Noto nel Trecento come Pesco Sedonisco, appartenne all'abbazia di San Clemente a Casauria, poi ai Cantelmo e ai Sansonetti. Nel 1934 una frana costrinse gli abitanti ad abbandonare il vecchio borgo e a costruire Pescosansonesco Nuovo. § A Pescosansonesco Nuovo sorgono la parrocchiale dell'Assunta (sec. XII) e la chiesetta di San Nicola (sec. XIII), con resti di affreschi del sec. XIV. A Pescosansonesco Vecchio, dominato dai ruderi del castello, è la quattrocentesca chiesa di San Giovanni Battista. § L'economia si basa sull'agricoltura (grano e patate), sull'allevamento (ovini, suini ed equini) e sul turismo escursionistico.