Questo sito contribuisce alla audience di

Petit, Jean Louis

chirurgo francese (Parigi 1674-1750). Chirurgo militare, acquistò vasta pratica soprattutto in campo traumatologico; nel 1700 aprì a Parigi una scuola di chirurgia molto frequentata; nel 1731 fu nominato direttore dell'Accademia chirurgica reale. I suoi studi maggiori riguardano, oltre alle fratture e le lussazioni, le emorragie, l'emostasi e le fistole lacrimali.

In anatomia topografica, l'area sita nella parete addominale e delimitata dai muscoli grande dorsale e grande obliquo, ai lati, e dalla cresta iliaca, inferiormente; è frequente sede di ernia lombare.