Questo sito contribuisce alla audience di

Petrovaradin

città della Vojvodina, (Serbia), sulla destra del Danubio, di fronte a Novi Sad, del cui comune fa parte dal 1945. Situata in importante posizione strategica, fu fortificata dai Turchi subito dopo che nel 1526 se ne impossessarono e, occupata dagli Austriaci nel 1688, divenne una piazzaforte di fondamentale importanza di fronte ai domini della Porta. Il 5 agosto 1716 vi si svolse una battaglia tra l'esercito austriaco, guidato da Eugenio di Savoia, e quello turco, agli ordini del gran visir ʽAlī Damat Pascià. Assediato a Petrovaradin con i suoi 70.000 uomini, Eugenio sferrò un'offensiva che colse il nemico di sorpresa e consentì agli Austriaci di sconfiggere l'esercito turco costringendolo a una scomposta ritirata.